Come illuminare la cameretta

L’aspetto e la funzionalità della cameretta di un bambino variano in maniera esponenziale in base alle sue necessità a seconda dell’età e del sesso, per questo bisogna prima di tutto individuare le varie ZONE DELLA CAMERA DA LETTO e il tipo di luce associato.

TIPOLOGIA DI LUCE  E ZONE DELLA CAMERA DA LETTO

1 LUCE DIFFUSA (sul soffitto o a parete: lampadario, applique…)

2 LUCE PER LA NOTTE (abat jour sul comodino o lampada da lettura sopra/lateralmente al letto)

3 LUCE PER LA ZONA STUDIO ( lampada da tavolo/scrivania)

4 LUCE DECORATIVA (opzionale, c’è talmente tanta scelta da poter scrivere un articolo solo su questo tema! Prossimamente…)

cameretta luce da letto
IMG by http://dijous.net/complement-1/
Caretta luce zona studio
IMG by http://www.mommodesign.com/
d152a9c869b0d992b85ff9363a05ea2e
IMG by https://www.instagram.com/p/BB8Dd1tQo6R/

Per i bambini più piccoli l’illuminazione deve essere giocosa e colorata, un’opportunità per divertirsi con tonalità brillanti, magari abbinate ai colori della stanza.
L’illuminazione può anche aiutare il bambino a creare una routine per andare a dormire, e le luci notturne sono l’ ideale per farlo sentire confortato nel buio.

Per i bambini più grandi la luce è spesso focalizzata maggiormente sulla zona studio, quindi deve tenere in considerazione il confort necessario per lo studio, essere coinvolgente e produttiva, fornendo nel contempo una adeguata illuminazione senza porre troppe tensioni agli occhi; l’illuminazione della camera da letto dovrebbe illuminare il loro mondo in un modo meraviglioso, e un sistema di luci ben progettato crescerà con il bambino.

Anche la sicurezza è un elemento fondamentale nella scelta delle lampade per la cameretta di un bambino. Consiglio di controllare che tutte le lampade siano dotati di lampadine a wattaggio basso o meglio ancora a LED, che oltre ad essere di temperatura più fresca al tatto, utilizzano meno energia, così da poter lasciare una luce accesa anche per lunghi periodi, soprattutto per i bambini più piccoli.

Tutte le luci a parete dovrebbero essere fuori dalla portata di un bambino piccolo, per impedire loro di scottarsi accidentalmente le mani toccando la lampadina per curiosità. Per questo, per precauzione si consiglia di usare lampadine a LED rispetto alle alogene, in quanto quest’ultime generano molto calore.

375c2c011e7ec8477382d53625de57c6
IMG by https://www.instagram.com/p/BB8Dd1tQo6R/

0 comments on “Come illuminare la camerettaAdd yours →

Rispondi